L’hotel Bella Vista di Trafoi accoglie i partecipanti del raduno automobilistico per i 75 anni di Lotus Cars al Passo dello Stelvio

Il panorama mozzafiato del Passo dello Stelvio ha fatto da scenario al raduno che ha celebrato i 75 anni della casa automobilistica Lotus Cars: sullo storico tracciato su cui fu testata la Lotus Elise, si è svolto il tour che ha visto protagonisti numerosi appassionati da tutto il mondo. A Trafoi, gli Stelvio Hotels della famiglia Thöni hanno ospitato i partecipanti al raduno organizzato da Elisa Artioli, nipote dell’ex patron di Bugatti e Lotus Romano Artioli, che nel 1995 intitolò in suo onore la celebre Lotus Elise.

Da ricovero per carrozze e cavalli a punto di partenza della “Corsa automobilistica più alta del mondo Trafoi-Stelvio”, la storia dell’hotel Bella Vista è strettamente connessa a quella della strada del passo dello Stelvio e delle auto che hanno percorso i suoi tornanti: è per questo che Elisa Artioli ha scelto il family hotel della famiglia Thöni, situato sul 46° tornante del passo, come base per lo Stelvio 2023 Lotus Tour che nei giorni scorsi ha celebrato i 75 anni della casa automobilistica britannica fondata nel 1948 da Colin Chapman.

Lotus ha voluto festeggiare questo importante compleanno con una serie di eventi in tutto il mondo, incluso il lancio della nuovissima berlina elettrica Lotus Emeya, svelata ufficialmente al pubblico venerdì 7 settembre. Tra i numerosi eventi anche il raduno automobilistico al Passo dello Stelvio, del quale Lotus Italia è partner ufficiale, a segnare un grande ritorno in questo meraviglioso territorio. Infatti, la strada del Passo dello Stelvio, che collega la Valtellina alla Val Venosta, fu scelta negli anni ’90 come tracciato per testare in condizioni stradali estreme gli allora innovativi freni MMC della Lotus Elise.

“Elise” come Elisa Artioli, il cui nonno, Romano Artioli, fu amministratore delegato della Lotus Cars dal 1993 al 1996 e nel 1995 scelse di intitolare la nuovissima supercar alla nipote più piccola: memorabili le immagini della presentazione ufficiale dell’auto a Francoforte, con la piccola Elisa, seduta nella vettura, con indosso una maglietta con scritto “I am Elise”.

«Il primo raduno Lotus sullo Stelvio si è tenuto nel 1999 per festeggiare proprio l’anniversario della presentazione della Lotus Elise» spiega Stephan Gander di Stelvio Hotels. «Quest’anno, in occasione del 75° anniversario della Lotus, Elisa Artioli di Delightful Driving ha deciso di rievocare quell’evento presso gli Stelvio Hotels della famiglia Thöni, invitando i proprietari delle Lotus da tutto il mondo a percorrere ancora una volta gli emozionanti tornanti dello Stelvio».

Durante il raduno automobilistico sullo Stelvio, inoltre, Lotus Italia ha presentato in anteprima il super-suv elettrico Eletre, lanciato pochi mesi fa sul mercato. «Per noi è stato davvero un onore ospitare Lotus Italia e gli oltre 90 partecipanti a questo evento negli Stelvio Hotels, qui a Trafoi, con l’augurio di poter festeggiare insieme ancora molte altre ricorrenze così importanti» è l’auspicio della famiglia Thöni.

Altre informazioni

Alessia Telese
Cellulare +39 324 8940641
alessia.telese@smstudiopr.it