Continua la crescita del gruppo MIRA Hotels & Resort che consolida la sua presenza nel segmento Golf

Il gruppo MIRA Hotels & Resorts continua la sua crescita e si consolida come operatore di riferimento per i Golf Resort sul mercato italiano. Grazie all’advisoring di Colliers Italia, chiuso l’accordo pluriennale con CPI Holding per la gestione dell’Acaya Golf Resort & Spa, l’operazione si inserisce in un più ampio programma di investimento di CPI Holding e di consolidamento del segmento Golf Resort per Mira Hotels & Resort.

 

Prosegue la crescita del gruppo MIRA Hotels & Resorts, realtà consolidata nel mondo dell’hotellerie, con l’annuncio della nuova partnership strategica con CPI Holding, finalizzata alla gestione di Acaya Golf Resort & SPA, grazie anche al prezioso supporto di Colliers Italia. L' Acaya Golf Resort & SPA ( www.acayagolfresort.com ) si inserisce nel più ampio programma di investimento che CPI Holding persegue in Puglia, ritenendola di fondamentale importanza per lo sviluppo nel settore turistico italiano. Il gruppo MIRA gestirà il rinomato Golf Resort per i prossimi otto anni, attivando fin da subito un importante piano di implementazioni infrastrutturali e restyling che, grazie all’intervento di CPI Italy, porterà al rinnovo delle 97 camere, dei ristoranti e della hall del Resort, dell’Antica Masseria San Pietro e il campo da golf a 18 buche. Il concept definito è quello di un Resort Bioattivo dal sapore pugliese in cui vivere un’atmosfera firmata made in Italy in totale comfort. Tutto verrà curato nei minimi dettagli allo scopo di rinnovare un’identità forte e fornire una nuova “Guest Experience” da far vivere agli ospiti già con la prossima riapertura prevista per la primavera 2022. Protagonisti in prima linea, il presidente di MIRA Hotels & Resorts, Alessandro Vadagnini, e la CEO del gruppo, Daniela Righi, che dichiara: “Acaya per noi è stato il punto di partenza nel segmento Golf. Segmento nel quale vediamo uno dei punti cardine della nostra crescita futura. Siamo entusiasti ed orgogliosi di questo accordo e certi che porteremo questo meraviglioso Resort, con il supporto di CPI Italy, al suo massimo splendore, come merita”. Importanti e determinate le parole del presidente Vadagnini che svela di voler raggiungere, nei prossimi anni, l’ambizioso traguardo di ospitare presso Acaya eventi golfistici internazionali. L’acquisizione di Acaya Golf Resort & SPA da parte di MIRA Hotels & Resorts conferma la visione dei due fondatori e delinea, dunque, il grande piano di ampliamento del gruppo, sempre più rivolto al mondo del golf e proiettato verso un futuro ricco di obiettivi da raggiungere. “Siamo felici di aver agito come advisor di proprietà e tenant, in questo modo siamo riusciti a raggiungere una soluzione ottimale, in grado di creare valore per entrambi. Siamo inoltre lieti di aver preservato l’italianità della gestione che spesso è un fattore chiave nel settore del leisure. In particolare, crediamo nello sviluppo di realtà che sappiano fondere trasversalmente alcuni aspetti essenziali dell’hospitality di respiro internazionale. Siamo certi che la proposta Golf & Leisure sia vincente in quel territorio”, ha commentato Vincenzo Zubbo, Business Development I Colliers Italia.

Altre informazioni

Martina Tormen
Cellulare +39 388 870 5163
martina.tormen@smstudiopr.it