Toscana e Sicilia

Tenute Moretti Cuseri

Tenute Moretti Cuseri

Le tenute agricole e vinicole della famiglia Moretti Cuseri situate nei territori d’Italia più vocati alla viticoltura. Tenuta Sette Ponti nel cuore della Toscana in provincia di Arezzo, Orma a Bolgheri tra i più bei borghi medievali d’Italia e Poggio al Lupo in Maremma fronte mare; in Sicilia Feudo Maccari nel cuore del Mediterraneo in Val di Noto e Contrada Santospirito di Passopisciaro alle pendici dell’Etna. Selezione e qualità per 84 ettari di superficie di coltivazione in Toscana e circa 70 ettari in Sicilia nel pieno rispetto dell’ambiente, oltre 700 mila bottiglie vendute tra Italia e in 60 Paesi nel mondo.

La storia delle tenute ha inizio negli anni ’50 quando l’Architetto Alberto Moretti Cuseri acquistò i primi 55 ettari direttamente dalle principesse Margherita e Maria Cristina di Savoia d’Aosta. Alla fine degli anni ’90 il figlio Antonio Moretti decide di produrre il vino in bottiglia e fonda Tenuta Sette Ponti. La prima annata risale al ’98, il «Crognolo». L’«Oreno» invece è del ’99. Nel 2000 durante un viaggio in Sicilia orientale, nella Val di Noto in provincia di Siracusa, Antonio Moretti si innamora di alcuni terreni della zona e decide di intraprendere una nuova impresa nel vino; vinificare il più grande vitigno del Mezzogiorno, il Nero d’Avola, coltivato unicamente ad alberello su un fertile terreno calcareo e vulcanico. Unendo alla perfezione esperienza e competenze di due territori vocati alla viticoltura come la Toscana e la Sicilia.

L’esperienza in vigna, la ricerca continua e il non accontentarsi mai dei risultati ottenuti hanno permesso ad Antonio Moretti di produrre vini di altissima qualità riconosciuti in Italia e nel mondo in soli vent’anni. Determinante il lavoro di squadra composta da agronomi, enologi ed esperti consulenti di cui Moretti sin da subito si è circondato e avvalso per raggiungere obiettivi alti. Inoltre, la velocità nel fare le scelte giuste, l’attenzione al particolare affinché si ottenga quell’unicità di espressione e le competenze in comunicazione ereditate dal mondo della moda, settore in cui l’imprenditore toscano operava in alcune società produttrici di beni di lusso, lo hanno guidato anche nel mondo del vino, sua passione da sempre. 

www.tenutasetteponti.it